Usiamo cocaina almeno una volta alla settimana. Negli ultimi tre anni abbiamo anche aumentato la dose. L'alcol è sempre il fattore scatenante di questa voglia. Abbiamo bisogno di aiuto prima che perdiamo molto di più che “solo” dei soldi. Ma dove? Come? E come posso coinvolgere la mia compagna?

SafeZone.ch ha risposto a questa domanda:

Insidiosamente, la cocaina ha trovato un posto nella vostra relazione. Nel corso degli anni, la dose - e forse la frequenza d'uso? - è aumentata. Anche se è possibile astenersi quando si è lucidi, non è così facile una volta che si è fatto uso di alcolici. L'effetto euforico dell'alcol aumenta il desiderio di un'esperienza più intensa. Questa consapevolezza porta a sentimenti di disagio e alla paura di perdere il controllo.

Per quanto riguarda la Sua compagna, l’ideale sarebbe che possa discuterne con lei per sapere come si situa rispetto all’uso di cocaina e se ha la Sua stessa posizione. Se non si sente pronto a discuterne con lei o se si dovesse rivelare difficile, può chiedere l'aiuto di un esperto che La aiuti a prepararsi per questa discussione.

In ogni caso, prenda sul serio le Sue sensazioni e i Suoi timori di perdere più del denaro e chieda l'aiuto di cui ha bisogno. L’ideale sarebbe che Lei e la Sua compagna seguiste un percorso insieme. Tuttavia, se lei non è pronta, prenda contatto con un professionista per Lei. La consulenza online di SafeZone.ch è a Sua disposizione, e naturalmente a quella della Sua compagna, per un accompagnamento personalizzato. Se preferisce recarsi presso un servizio specializzato, trova gli indirizzi su questa pagina: https://suchtindex.infodrog.ch/it.


Altre domande da parenti e amici

Il mio ragazzo mi ha confessato che da un anno fa uso di cocaina. Sono spesso in viaggio per lavoro. È possibile che delle tracce di cocaina si trovino su di me, che un cane antidroga se ne accorga in dogana e mi fermino?

Nostra figlia quindicenne non fuma tabacco o cannabis, ma vorrebbe provare le sigarette CBD perché non creano dipendenza. È vero?

Mio marito è finalmente sobrio grazie all’Antabus, ma è tornato da una cena con i colleghi con la faccia tutta rossa, aveva la nausea e sudava molto. Giura di aver bevuto solo acqua e Coca Cola. Per me, potrebbe essere l'effetto dell'alcol. Mi sta ancora mentendo o c'è un'altra spiegazione per questi sintomi?

Domande di persone direttamente toccate

Dato che ho più spesso voglia di fare sesso della mia ragazza, lei pensa che io sia dipendente dal sesso. A partire da quando si parla di dipendenza dal sesso?

Sono molto stressata dal lavoro. Di notte non riesco a staccare la spina e non dormo bene da molto tempo. Il mio medico mi ha prescritto dei farmaci per i disturbi del sonno. Mi aiutano a dormire, ma c'è il rischio che possa diventare dipendente? Non c'è un altro modo meno rischioso?

Dopo che mi è stata diagnosticata una dipendenza all’alcol, sono rimasto sobrio per un anno. Ora vorrei poter bere una birra analcolica ogni tanto, soprattutto quando fa caldo. È un problema? C'è il rischio di dipendenza dalla birra analcolica?

Desidera una consulenza online personale e professionale?

Siamo a disposizione per una consulenza online anonima e gratuita.