Anfetamina (speed) – Informazioni su sostanza, effetti ed effetti collaterali

L’anfetamina è una sostanza sintetica nota per le sue applicazioni farmaceutiche ma soprattutto come droga stimolante. L'anfetamina si riferisce anche a un gruppo di stimolanti che comprende la metamfetamina (crystal) e il farmaco Ritalin.

Sul mercato nero, chiamata «speed», è spacciata in polvere o cristalli, più raramente sotto forma di compresse. Solitamente tagliata con la caffeina, sia se comprata come speed o come anfetamina, il suo grado di purezza può variare molto. È quindi fortemente raccomandato a chi fa uso di questa sostanza di prestare attenzione alle allerte pubblicate in seguito ad analisi drug checking.

Quali gli effetti principali e collaterali dell’uso di anfetamine?

L’anfetamina sollecita il sistema nervoso centrale e induce il rilascio di stimolanti endogeni (noradrenalina, adrenalina e dopamina). In tal modo, l’organismo è messo in uno stato di tensione analogo a quello che insorge in situazioni di pericolo: la frequenza cardiaca accelera, la pressione sanguigna e la temperatura corporea aumentano, mentre la fame e la stanchezza come anche la sensibilità al dolore diminuiscono.

Gli effetti principali e collaterali variano da un individuo all’altro, e dipendono da molti fattori quali la costituzione fisica, ma anche il dosaggio della sostanza, la sua purezza e la situazione nella quale ne è fatto uso. L’anfetamina può provocare una sensazione di maggior forza e resistenza, euforia, ma anche irrequietezza, paranoia e umore depressivo, con disagi fisici quali tachicardia e contrazioni muscolari. A dosi elevate può provocare deliri ed essere allucinogena. I pericoli acuti che possono presentarsi sono collasso cardiocircolatorio, ictus, insufficienza organica multipla e perdita di coscienza prolungata. Una complicanza sottovalutata è l’aumento della temperatura corporea, che può giungere fino a 41ºC e portare così l’organismo a un surriscaldamento e una disidratazione tali da comportare un rischio anche letale. Quando gli effetti si attenuano, la persona prova spesso un forte bisogno di dormire, è di umore depressivo e irritabile.

La metanfetamina, venduta anche sul mercato nero con il nome di «cristallo», ha un effetto simile allo speed, ma più è forte e più lungo. Questo aumenta il sovraccarico sul corpo e riduce la necessità di dormire, a volte per diversi giorni. Le persone che fanno uso di anfetamina affermano che le rende più aggressive del solito, soprattutto se combinata con l’alcol. Questa interazione, inoltre, aumenta il rischio di un’intossicazione da alcol.

Desidera una consulenza online personale e professionale?

Siamo a disposizione per una consulenza online anonima e gratuita.

Conseguenze di un uso di anfetamine a lungo termine

Poiché l’organismo sviluppa un’assuefazione alla sostanza, il consumo ricorrente obbliga ad aumentare le dosi per ottenere lo stesso effetto (fenomeno della tolleranza). La dipendenza accompagnata da sintomi psichici può insorgere rapidamente perché l'uso di anfetamina attiva il sistema di ricompensa nel cervello e rilascia dopamina. L’assunzione regolare su un lungo periodo debilita l’organismo e può provocare danni al cuore e ad altri organi interni. Tra le alterazioni visibili vi sono infiammazioni cutanee (brufoli) e problemi dentali, lesioni nasali e disturbi allo stomaco. Tra i problemi psichici si osservano la depressione, la paranoia e la psicosi. Non vanno inoltre sottovalutate le ripercussioni che disturbi del sonno prolungati possono avere a livello psicofisico. Nel caso dell'uso regolare di metanfetamina (crystal), questi effetti sono ancora più forti e il rischio di sviluppare una dipendenza è più grande rispetto all'anfetamina.

Effetti dell’uso di anfetamina durante la gravidanza

L’uso di anfetamina o di metanfetamina può indurre fenomeni di carenza nella gestante e, di conseguenza, un insufficiente apporto di sostanze nutritive al feto. Inoltre, attraverso la circolazione sanguigna, la sostanza passa anche nel bambino con il rischio di gravi disturbi dello sviluppo e del comportamento. La sostanza può anche provocare un parto prematuro.

Ulteriori informazioni sull'anfetamina

Preferisce una consulenza presso un servizio specializzato nella Sua regione?

Su Indexdipendenze.ch trova i servizi attivi in tutta la Svizzera.

Le vostre domande e le nostre risposte sulla cannabis e la dipendenza

Da circa un anno prendo delle anfetamine (0.5-1g) ogni giorno, ogni tanto anche dei crystal (solo per far festa, quando dopo ho 2 o 3 giorni liberi!!). Ho una vita "normale", mangio normalmente, lavoro, ho molti interessi e hobby, vado a dormire (durante la settimana) intorno alle 23. Ho due domande: 1. Sono sportivo, vado in palestra 3 volte alla settimana, vado a correre 2 volte alla settimana e faccio ogni giorno circa 20 minuti di yoga. Posso fare sport sotto l'effetto di anfetamine? Non faccio competizioni e, a parte un'ora di jogging, il resto non mi stanca. In passato ho corso anche 2 mezze maratone e 1 maratona. Ci sono pericoli? 2. Se voglio stare sveglio più a lungo la sera per lavorare al computer, mi faccio ancora 2 linee da un quarto di grammo (qualità molto buona). Nelle ultime due settimane sono stato molto stanco dopo circa mezz'ora. Come è possibile?