Alcol – Informazioni su sostanza, effetti ed effetti collaterali

Medicamenti e alcol: una combi­nazione pericolosa

Il consumo simultaneo di medicamenti e alcol può essere fatale; diversi giovani sono morti in Svizzera a causa di questa combinazione.

Ulteriori informazioni

Il piacere del consumo di bevande alcoliche è diffuso e saldamente radicato nella cultura svizzera e molte persone ne fanno uso con moderazione. Chi beve spesso troppo alcol si assume dei rischi, quali problemi di salute, danni o incidenti, e la dipendenza può installarsi gradualmente.

Agli uomini adulti sani si consiglia di non bere più di due bicchieri standard di bevande alcoliche al giorno, mentre alle donne adulte sane non più di una bevanda al giorno. Un bicchiere standard equivale a 3dl di birra, 1dl di vino o 4cl di grappa. I giorni senza alcol sono consigliati in quanto possono contrastare lo sviluppo di un'abitudine.

Quali gli effetti principali e collaterali del consumo di alcol?

L’alcol può avere numerosi effetti, la cui portata varia secondo la concentrazione della sostanza nel sangue. Alcuni fattori possono accentuarli, quali la costituzione fisica e psichica, la stanchezza, eventuali malattie, lo stress o certi stati emotivi. Il picco di alcolemia interviene circa 30-60 minuti dopo il consumo. In seguito l’organismo elimina la sostanza al ritmo medio di 0,1‰ - 0,15‰ l’ora. Non vi è alcun modo di accelerare questo processo.

Il consumo di bevande alcoliche può stimolare, rilassare, disinibire ed euforizzare. Il consumo di alcolici può anche portare alla perdita di concentrazione e a difficoltà visive, oltre che a un'alterazione del giudizio. La propensione a correre rischi o a fare uso di violenza è maggiore sotto l'influenza dell'alcol rispetto a quando si è sobri. Se l’alcolemia è molto elevata possono intervenire perdita dei riflessi, perdita di coscienza, amnesia, rallentamento della respirazione, abbassamento della temperatura corporea, fenomeni di paralisi, coma, incontinenza urinaria o arresto respiratorio (con esiti anche letali). L’inibizione dei riflessi e la sopravvalutazione delle proprie capacità aumentano inoltre il rischio di provocare incidenti.

L’interazione tra l’alcol e droghe illegali può accentuare gli effetti delle varie sostanze assunte. Il consumo di alcol può anche rafforzare, affievolire o modificare l’azione di numerosi farmaci. È quindi importante leggere i foglietti illustrativi dei farmaci che danno dettagli in merito.

Desidera una consulenza online personale e professionale?

Siamo a disposizione per una consulenza online anonima e gratuita.

L'alcol ha un effetto diverso sulle donne e sugli uomini? Il sesso e l'età influenzano gli effetti dell'alcol?

Dopo aver consumato la stessa quantità di alcol, una donna avrà un’alcolemia più elevata di un uomo dello stesso peso perché il corpo femminile presenta in media una percentuale di materia grassa maggiore e una quantità di liquidi minore rispetto all’uomo. Inoltre, la metabolizzazione dell’alcol è più lenta di quella maschile.

Per i bambini e gli adolescenti, il consumo di alcol ha ripercussioni più gravi rispetto agli adulti, a causa soprattutto del loro peso corporeo ridotto e dello sviluppo cerebrale ancora incompleto. Nel loro organismo, inoltre, l’eliminazione dell’alcol è rallentata poiché anche il fegato non è ancora come quello di un adulto. Infine, una quantità di alcol anche infima può già provocare un rallentamento respiratorio molto grave che può condurre al decesso.

Con l’avanzare dell’età, la percentuale di acqua nell’organismo diminuisce, rallentando l’eliminazione dell’alcol. Per questa ragione una persona anziana, rispetto a una giovane, dopo aver consumato la stessa quantità di alcol presenta un’alcolemia maggiore. Capita spesso che i problemi legati al consumo di alcol passino inosservati durante la terza età. Delle complicazioni possono apparire con l’insorgere di malattie tipicamente legate all’invecchiamento, quali il diabete o la demenza senile.

Informazioni su alcol e riduzione del danno: danno.ch

Informazioni sull'alcol per i genitori: Adolescentincasa.ch

Informazioni sul consumo di alcol e sull'alcolismo tra gli anziani: dipendenze-e-invecchiamento.ch

Conseguenze di un consumo d’alcol a lungo termine – Abuso e dipendenza dall’alcol

Si distingue tra consumo di alcol a basso rischio, l’abuso di alcol e la dipendenza dall’alcol (alcolismo). In sé il consumo di alcol comporta pochi pericoli, ammesso che si beva con moderazione e si adotti un comportamento adeguato alla situazione. Un consumo giornaliero medio di 2 bicchieri standard di una bevanda alcolica (corrispondono circa a 2 bicchieri piccoli di birra, 2 dl di vino o 8 cl di superalcolico) per le donne o 3 bicchieri standard per gli uomini aumenta considerevolmente i rischi per la salute. In caso di abuso di alcol, si distingue tra consumo cronico (2 bicchieri d’alcol giornalieri per le donne, 3 per gli uomini), consumo episodico (5 bicchieri e più in una sola occasione per le donne, 6 e più per gli uomini) e consumo d’alcol inappropriato, ossia rischioso rispetto alla situazione nella quale avviene (ad es. al lavoro, al volante, durante la gravidanza, se combinato all’assunzione di farmaci ecc.).

Il passaggio dall’abuso alla dipendenza dall’alcol è impercettibile. La dipendenza dall’alcol, più comunemente chiamata «alcolismo», che può essere tanto psichica quanto fisica, è una malattia per la cui diagnosi sono stati stabiliti criteri riconosciuti internazionalmente. In caso di dipendenza dall’alcol, i sintomi dell'astinenza possono manifestarsi quando si arresta il consumo. L’astinenza lieve può includere tremori, disturbi del sonno, ansia, battito cardiaco rapido o aumento della pressione sanguigna. Inoltre, in caso di astinenza severa, possono verificarsi disorientamento, allucinazioni, convulsioni o delirium tremens.

Le possibili conseguenze in caso di consumo di alcol regolare e eccessivo sono danni agli organi interni (in particolare al fegato e all’apparato digestivo), con disturbi del sistema nervoso e delle funzioni legate alla memoria. Il consumo cronico può anche provocare tumori, ipertensione e disturbi della funzione sessuale. Tra le possibili conseguenze, vanno ricordati anche problemi sociali e finanziari, che non colpiscono solo la persona dipendente, ma anche chi le sta vicino.

Preferisce una consulenza presso un servizio specializzato nella Sua regione?

Su Indexdipendenze.ch trova i servizi attivi in tutta la Svizzera.

Effetti del consumo di alcol durante la gravidanza

Durante la gravidanza si sconsiglia di bere alcol perché questo può attraversare la placenta, inducendo complicazioni neurologiche e malformazioni congenite. La quantità di alcol consumata è direttamente proporzionale alle probabilità di danni al feto, che si esprimono poi in un peso ridotto alla nascita, un rallentamento della crescita, malformazioni interne o ritardi nello sviluppo mentale. Il bambino potrà inoltre presentare problemi nello sviluppo neurologico, disturbi comportamentali, difficoltà di apprendimento o ritardo nella crescita. Poiché l’alcol può raggiungere tutti i tipi di cellule, tutti gli organi possono essere colpiti.

Ulteriori informazioni sull'alcol

Le vostre domande e le nostre risposte sull'alcol e la dipendenza

Una collaboratrice del mio team si presenta spesso in ritardo, lascia il lavoro senza giustificarsi, puzza spesso di alcol. I suoi colleghi me ne hanno parlato perché sono il loro superiore. Quando ne ho parlato con lei, ha trovato molte scuse. Non voglio licenziarla. Come devo procedere?

Due settimane fa ho fatto una disintossicazione da alcol a casa. Sto meglio. Non è stato così difficile smettere di bere e adesso gestisco il mio problema con l'alcol. Ma mia moglie ha un'opinione diversa e questo mi fa arrabbiare.

Mia figlia pensa che io beva troppo e comincio a pormi delle domande. Bevo quasi una bottiglia di vino al giorno. Sono un alcolizzata?

Vuole valutare il Suo consumo di alcol?

Scopra il nostro test di autovalutazione online, anonimo e interattivo.