Ho scoperto che mio figlio, non mimorenne, consuma saltuariamente cannabis o ashish (forse una volta alla settimana). Come faccio a capire se ha sviluppato una pericolosa dipendentenza? Noi genitori siamo assolutamente contrari, come dobbiamo comportarci per dissuaderlo dal continuare?

SafeZone.ch ha risposto a questa domanda:

Buongiorno,

è importante valutare tutta la situazione di suo figlio, sta mantenendo la sua quotidianità (scuola o lavoro)? Come vanno le relazioni famigliari (ci sono forti conflitti, è cambiato,...)? Ci sono problemi finanziari?

Il consumo, se saltuario come da lei descritto, non dovrebbe causare una pericolosa dipenenza, altrimenti la frequenza sarebbe probabilmente più elevata.

Per quanto riguarda il comportamento da attuare da parte vostra, non conoscendo precisamente il tipo di relazione che avete all'interno della famiglia, posso consigliarvi di dialogare con vostro figlio. Potete dirgli quello che avete scoperto e le vostre preoccupazioni, piuttosto che il vostro pensiero su questo genere di sostanze. Potete cercare di capire quale è il suo pensiero in merito ai consumi.


Altre domande da parenti e amici

Nostro figlio sedicenne ci ha recentemente confessato di aver fumato erba qualche volta con gli amici. Personalmente non credo che sia una cosa seria, anch'io ho fumato uno spinello di tanto in tanto quando ero più giovane e non mi ha fatto male. Tuttavia, mia moglie è terribilmente preoccupata. Cosa dicono gli esperti?

Il mio ragazzo mi ha confessato che da un anno fa uso di cocaina. Sono spesso in viaggio per lavoro. È possibile che delle tracce di cocaina si trovino su di me, che un cane antidroga se ne accorga in dogana e mi fermino?

Mio marito è finalmente sobrio grazie all’Antabus, ma è tornato da una cena con i colleghi con la faccia tutta rossa, aveva la nausea e sudava molto. Giura di aver bevuto solo acqua e Coca Cola. Per me, potrebbe essere l'effetto dell'alcol. Mi sta ancora mentendo o c'è un'altra spiegazione per questi sintomi?

Desidera una consulenza online personale e professionale?

Siamo a disposizione per una consulenza online anonima e gratuita.