Dopo che mi è stata diagnosticata una dipendenza all’alcol, sono rimasto sobrio per un anno. Ora vorrei poter bere una birra analcolica ogni tanto, soprattutto quando fa caldo. È un problema? C'è il rischio di dipendenza dalla birra analcolica?

SafeZone.ch ha risposto a questa domanda:

Le esperienze possono essere molto diverse da una persona all'altra. Alcuni considerano la birra analcolica un buon sostituto. Apprezzano il gusto e non hanno bisogno di sentire gli effetti dell'alcol. Per altri, il semplice gusto della birra agisce da stimolo e risveglia il desiderio di sentire gli effetti dell'ubriachezza. Per queste persone è quindi consigliabile evitare anche la birra analcolica. Ognuno può fare le proprie esperienze e poi decidere qual è la cosa giusta da fare.

Per quanto riguarda il rischio di dipendenza, si potrebbe dire che una persona è dipendente dalla birra analcolica se non può farne a meno. Tuttavia, il fattore di dipendenza più importante della birra è l'alcol, e bere birra analcolica non dovrebbe portare alla dipendenza.

Alcune persone sono preoccupate per la quantità residua di alcool (massimo 0.5%) che di solito si trova nella birra analcolica. Tuttavia, si dovrebbe bere una quantità di almeno 10 volte maggiore di birra analcolica per ottenere lo stesso effetto della birra alcolica. Un leggero effetto si nota a partire dallo 0.01%, il che significa che se ne dovrebbero bere più di 1.5 litri. Inoltre, questa quantità dovrebbe essere bevuta rapidamente poiché è già eliminata dopo un'ora. In linea di principio, quindi, bere una birra analcolica di tanto in tanto non dovrebbe essere un problema.

Ci sono, tuttavia, alcune restrizioni che devono essere rispettate. Se, ad esempio, si deve provare la propria astinenza al servizio della circolazione, c’è il divieto di bere anche la birra analcolica. Anche le persone che si sottopongono a un trattamento con un farmaco che reagisce all'alcol, come l'Antabus, dovrebbero astenersi dalla birra analcolica. Ricordiamo che sul mercato è disponibile anche la birra analcolica con 0.0 per mille.


Domande di persone direttamente toccate

Mia figlia pensa che io beva troppo e comincio a pormi delle domande. Bevo quasi una bottiglia di vino al giorno. Sono un alcolizzata?

Sono molto stressata dal lavoro. Di notte non riesco a staccare la spina e non dormo bene da molto tempo. Il mio medico mi ha prescritto dei farmaci per i disturbi del sonno. Mi aiutano a dormire, ma c'è il rischio che possa diventare dipendente? Non c'è un altro modo meno rischioso?

Sono incinta di due mesi e faccio fatica a rinunciare ad alcol e sigarette. Ma ho ridotto entrambi in modo significativo. Quanto alcol posso bere e quante sigarette posso fumare senza danneggiare il bambino?

Desidera una consulenza online personale e professionale?

Siamo a disposizione per una consulenza online anonima e gratuita.