Seguo una terapia con uno psicologo per problemi psichici. Non gli ho ancora detto che fumo molta erba, anche se è importante. Ma ho paura che questo venga fuori. Come insegnante, non posso permettermelo. Cosa dovrei fare?

SafeZone.ch ha risposto a questa domanda:

Come giustamente lo suggerisce, potrebbe essere importante menzionare il fatto che fuma erba. La cannabis è una sostanza psicoattiva, che influenza il sistema nervoso centrale e causa cambiamenti nella coscienza. Lo stato emotivo svolge un ruolo decisivo quando una persona fuma erba. L'uso può intensificare sentimenti e sensazioni, sia positive che negative.

Le ragioni e le situazioni che portano al consumo di cannabis, così come le conseguenze, potrebbero essere legate ai problemi psicologici sopra menzionati. Sapere cosa fa scattare l'uso o la voglia di cannabis può quindi essere utile per trovare le possibili cause.

Sulla base di queste considerazioni, è consigliabile affrontare la questione dell'uso di cannabis in terapia. Non vi è alcun rischio che terzi lo scoprano. In Svizzera, gli psicologi sono tenuti al segreto professionale. Essi sono inoltre vincolati dalla legge sulla protezione dei dati. Le informazioni possono quindi essere trasmesse solo con il consenso del paziente. In casi molto rari ed eccezionali, la legge prevede l'obbligo di rivelare delle informazioni. Ad esempio, se le osservazioni e le percezioni indicano un reato grave, alcuni Cantoni hanno l'obbligo di segnalazione. Anche in questo caso, lo psicologo deve sempre discuterne con il paziente prima di fornire informazioni.


Domande di persone direttamente toccate

Mia figlia pensa che io beva troppo e comincio a pormi delle domande. Bevo quasi una bottiglia di vino al giorno. Sono un alcolizzata?

Da molto tempo ormai guardo film porno e immagini su Internet ogni giorno per diverse ore e mi masturbo. Ne sono dipendente e vorrei smettere. Cosa posso fare?

Da circa un anno prendo delle anfetamine (0.5-1g) ogni giorno, ogni tanto anche dei crystal (solo per far festa, quando dopo ho 2 o 3 giorni liberi!!). Ho una vita "normale", mangio normalmente, lavoro, ho molti interessi e hobby, vado a dormire (durante la settimana) intorno alle 23. Ho due domande: 1. Sono sportivo, vado in palestra 3 volte alla settimana, vado a correre 2 volte alla settimana e faccio ogni giorno circa 20 minuti di yoga. Posso fare sport sotto l'effetto di anfetamine? Non faccio competizioni e, a parte un'ora di jogging, il resto non mi stanca. In passato ho corso anche 2 mezze maratone e 1 maratona. Ci sono pericoli? 2. Se voglio stare sveglio più a lungo la sera per lavorare al computer, mi faccio ancora 2 linee da un quarto di grammo (qualità molto buona). Nelle ultime due settimane sono stato molto stanco dopo circa mezz'ora. Come è possibile?

Desidera una consulenza online personale e professionale?

Siamo a disposizione per una consulenza online anonima e gratuita.