Salve ho cinquanta anni , e oggi ho ingerito dieci gocce di olio di cannabis per la prima volta . É grave ? O può essere nocivo ? Grazie

SafeZone.ch ha risposto a questa domanda:

Buongiorno,

innanzitutto per poter rispondere alle sue domande occorrerebbe capire di che tipo di olio ha fatto uso, vi sono infatti differenze tra un olio con alto contenuto di CBD (Cannabidiolo) e un altro di THC (Tetraidrocannabinolo).

Nel primo caso stiamo parlando di un olio facilmente reperibile sul mercato che non ha di fatto un effetto psicoattivo mentre nel secondo caso gli effetti psicotropi si possono manifestare già a partire da basse quantità di prodotto ingerito e/o fumato. Qui le lascio il link alla nostra pagina di approfondimento https://www.safezone.ch/it/dipendenze-e-sostanze/cannabis.

La peculiarità dell'olio THC a differenza di altri prodotti derivati dalla Cannabis é proprio l'alto contenuto di THC (60%- 90%) capace di provocare il cosiddetto "sballo" ovvero un'alterazione del proprio stato di coscienza; va detto che anche il consumo unico o sporadico può dare degli effetti indesiderati e non va sottovalutato.


Domande di persone direttamente toccate

Sono molto stressata dal lavoro. Di notte non riesco a staccare la spina e non dormo bene da molto tempo. Il mio medico mi ha prescritto dei farmaci per i disturbi del sonno. Mi aiutano a dormire, ma c'è il rischio che possa diventare dipendente? Non c'è un altro modo meno rischioso?

Usiamo cocaina almeno una volta alla settimana. Negli ultimi tre anni abbiamo anche aumentato la dose. L'alcol è sempre il fattore scatenante di questa voglia. Abbiamo bisogno di aiuto prima che perdiamo molto di più che “solo” dei soldi. Ma dove? Come? E come posso coinvolgere la mia compagna?

Ciao a tutti, volevo sapere perché il rivotril non mi fa più effetto anche in dosi elevate (20-30mg). Grazie in anticipo😉

Desidera una consulenza online personale e professionale?

Siamo a disposizione per una consulenza online anonima e gratuita.