Ho bevuto molto e ho preso l'MDMA quattro giorni fa, 300 mg in totale. Dopo 30 minuti, i miei occhi sono diventati grandi, la mia mascella si è mossa avanti e indietro e ho avuto delle brutte allucinazioni. Da allora sono depresso, ho mal di testa e non riesco a concentrarmi. Di cosa si tratta?

SafeZone.ch ha risposto a questa domanda:

L'MDMA, nota anche come ecstasy, è considerata una droga sintetica e il suo effetto è diverso per ogni persona. Anche la situazione in cui viene utilizzata svolge un ruolo importante. La stessa pillola può avere un effetto positivo su una persona, ma provocare un viaggio dell'orrore in un'altra.

Sia il tenore di MDMA delle pillole che la purezza delle polveri possono variare notevolmente. Ci sono costantemente delle pillole che contengono sostanze diverse dall'MDMA. Non si sa mai veramente cosa si sta prendendo ed è quindi fortemente raccomandato, prima di prenderle, di informarsi e di utilizzare le offerte di drug checking, come ad esempio www.nuit-blanche.ch (Ginevra), www.saferparty.ch (Zurigo) oppure www.neutravel.net (Torino). Sulla nostra pagina www.safezone.ch/it/informazioni/allerte-attuali può verificare se trova la pillola che ha preso.

Uno dei motivi per cui ci si sente male dopo l'assunzione di MDMA è legato alla serotonina, un ormone che viene scambiato tra le cellule nervose del cervello e ha un effetto sull'umore. È anche conosciuta come l'ormone della felicità perché quando le cellule nervose secernono serotonina, ci si sente attivi e felici. Di solito questo accade quando si fa qualcosa che ci piace. Anche quando si prende l'MDMA, è rilasciata la serotonina, ma in quantità tale da esaurire le riserve di serotonina nel cervello. Per questo motivo, le persone che ne fanno uso si sentono bene all'inizio, ma con l'esaurirsi degli effetti o nel giro di pochi giorni, possono svilupparsi degli stati d'animo depressivi. Possono essere necessarie fino a quattro settimane perché il corpo produca di nuovo abbastanza serotonina per sentirsi equilibrato. È quindi importante non farne troppo uso in una sola volta, o troppo spesso, poiché ciò può avere effetti negativi duraturi sui livelli di serotonina e quindi sull'umore.

È molto importante prestare attenzione alla quantità consumata perché più di 1.5 mg di MDMA per chilogrammo di peso corporeo aumenta gli effetti collaterali negativi fisici e neurotossici. Per un peso corporeo di 80 kg, il consumo di 120 mg di MDMA sarebbe il limite superiore (80 kg x 1.5 mg = 120 mg). Sembra che Lei abbia fatto un uso molto maggiore: anche con il doppio di questo peso, supera questo limite superiore. In caso di sovradosaggio (overdose), si possono avere allucinazioni e c'è anche il rischio di un surriscaldamento mortale, poiché la temperatura corporea aumenta e il corpo si disidrata.

Lei dice che ha anche bevuto molto alcol. Questo ha sottoposto il fegato e i reni a un forte stress, perché l'alcol disidrata il corpo. Ha rischiato di disidratarsi, soprattutto se ha sudato ballando e non ha bevuto nient'altro. Quel che ha vissuto al momento del consumo e nei giorni successivi sono possibili effetti collaterali negativi dell'MDMA e anche quelli di un'overdose di MDMA, ossia spasmi mascellari, allucinazioni, mancanza di appetito, mal di testa, umore depresso e cambiamenti nella percezione.

Per le prossime tre o quattro settimane, Le consiglio di condurre una vita sana, cioè di non bere alcolici, di non fumare, di mangiare bene, di dormire a sufficienza e di non sforzarsi troppo. Può anche essere utile informare le persone a Lei vicine in modo che possano aiutarla nel Suo recupero. Se i sintomi non migliorano, si rivolga al Suo medico di famiglia.


Domande di persone direttamente toccate

Da circa un anno prendo delle anfetamine (0.5-1g) ogni giorno, ogni tanto anche dei crystal (solo per far festa, quando dopo ho 2 o 3 giorni liberi!!). Ho una vita "normale", mangio normalmente, lavoro, ho molti interessi e hobby, vado a dormire (durante la settimana) intorno alle 23. Ho due domande: 1. Sono sportivo, vado in palestra 3 volte alla settimana, vado a correre 2 volte alla settimana e faccio ogni giorno circa 20 minuti di yoga. Posso fare sport sotto l'effetto di anfetamine? Non faccio competizioni e, a parte un'ora di jogging, il resto non mi stanca. In passato ho corso anche 2 mezze maratone e 1 maratona. Ci sono pericoli? 2. Se voglio stare sveglio più a lungo la sera per lavorare al computer, mi faccio ancora 2 linee da un quarto di grammo (qualità molto buona). Nelle ultime due settimane sono stato molto stanco dopo circa mezz'ora. Come è possibile?

Fumo troppa erba, lo so. Pensate che sia possibile, a lungo termine, fumare meno erba e riprendere il controllo della situazione?

Dopo che mi è stata diagnosticata una dipendenza all’alcol, sono rimasto sobrio per un anno. Ora vorrei poter bere una birra analcolica ogni tanto, soprattutto quando fa caldo. È un problema? C'è il rischio di dipendenza dalla birra analcolica?

Desidera una consulenza online personale e professionale?

Siamo a disposizione per una consulenza online anonima e gratuita.